Cosa penso del libro di Baricco: “The Game”

Risposta: mi è piaciuto moltissimo, ci ho trovato un sacco di spunti molto interessanti, da leggere su più livelli. È un libro che illustra e commenta i cambiamenti avvenuti durante quella che viene definita insurrezione digitale. Attraverso una sorta di mappatura del periodo trascorso dagli anni Novanta fino a questo momento, vengono a galla gli elementi più significativi che hanno segnato la rivoluzione digitale. Ma lo sguardo di Baricco non è da tecno-entusiasta, è anzi abbastanza critico e giustamente perplesso rispetto a quella che è forse la mancanza più grave in questa rivoluzione: il fatto che sia appannaggio di pochi, di un’elite che si è venuta a creare combattendo proprio quella vecchia.

Iscriviti alla Newsletter  per non perderti nemmeno un aggiornamento!