Prima di entrare nel vivo di questo primo episodio della seconda stagione di “Con la creatività si mangia”, vorrei spiegarvi qual è il focus di questa nuova stagione, di cosa parleremo.
Il tema su cui verterà tutta la seconda serie di puntate è l’innovazione. Un argomento così importante e ricco di sfaccettature meritava un’indagine approfondita.
In più, creatività e innovazione sono strettamente collegate tra loro, anzi, direi proprio che la creatività è spesso un prerequisito per l’innovazione e per il cambiamento.

 Vedremo come nasce l’innovazione, come si manifesta, quali sono i tipi di innovazione che possiamo riconoscere. Ognuno di noi potrà cogliere degli spunti, anche per la propria attività, per chi ne ha già una. Nel corso delle puntate vedremo anche le conseguenze meno positive che l’innovazione ha portato con sé soprattutto in passato, in primis l’impatto ambientale. L’innovazione però può essere anche sostenibile e vedremo in che modo. Il tutto sarà come sempre accompagnato da tanti esempi curiosi e fatti realmente accaduti.

In particolare, questa prima puntata è dedicata all’innovazione fortuita, ovvero quell’innovazione che arriva per caso, da una folgorazione. Nel corso dell’episodio ci accorgeremo però che quasi nulla accade davvero senza motivo: la nostra mente deve essere in un qualche modo predisposta e pronta ad accogliere la scintilla.

Iscriviti alla Newsletter  per non perderti nemmeno un aggiornamento!