Corsi online

Un mazzo tanto

Corso di Visual Storytelling per chi vuole (ri)scoprire la propria vena creativa digitale

 

Un mazzo tanto_corso visual storytelling_Flowerista

Tutti parlano di storytelling in questo periodo.

In realtà è un’invenzione molto antica e radicata nell’animo umano, se ci pensi facevano visual storytelling anche i nostri antenati primitivi con i dipinti rupestri nelle caverne!

Per come lo intendo io, lo storytelling è un efficace mezzo per conoscere prima di tutto se stessi e di conseguenza anche la realtà che ci sta intorno. In particolare, poi, il VISUAL Storytelling è un modo per esercitare la propria immaginazione a “vedersi diversamente”.  

Creare un brand significa “costruire la propria storia affinché gli altri si appassionino”. Lo storytelling in questo modo diventa uno efficace strumento che ci consente di mettere ordine al caos che sentiamo dentro (del tutto normale quando si attraversa una fase di cambiamento!) mentre ci raccontiamo al mondo che sta di fuori. Sbagli e scivoloni inclusi!

Ecco perché questo corso è rivolto a tutti coloro che si trovano nella fase di avvio della propria attività o in una fase “paludosa”, in cui faticano a trovare la vena creativa o non si riconoscono più in quello che fanno. Tramite teoria, esercizi pratici e i molti esempi contenuti in questo e-book, ti aiuterò a riprendere contatto con la tua fantasia e alimentarla costantemente. Ti svelerò alcuni trucchi e regole base per scrivere testi e scattare foto pronte da condividere sui social.

Può succedere anche il contrario, ovvero che tu ti senta molto creativo, a volte troppo, ma non sappia incanalare questa energia potentissima in maniera proficua. A me è successo! Ogni giorno mi trovavo con un’idea nuova in testa senza aver nemmeno iniziato a mettere in pratica la precedente. Eppure, in questo caso, sappi che sei linfa vitale per le aziende, che sono costantemente a caccia di contenuti originali e creativi.
Questo corso aiuterà anche coloro che non hanno in mente di aprire un’attività specifica ma vogliono sfruttare al meglio la propria creatività per metterla al servizio di altri e monetizzare grazie a quello.

E adesso mi chiederai “Ma i fiori cosa c’entrano in tutto questo?” Niente paura, i fiori saranno sì presenti, ma solo come uno dei tanti componenti dello styling fotografico. Non bisogna avere per forza un giardino da cui coglierli o un conto in banca infinito per comprarli freschi ogni giorno. Come dico sempre, sono solo una delle tante fonti di ispirazione a cui possiamo attingere. In realtà, durante il corso, vedremo come si possono rendere appassionanti e fantasiosi prodotti e servizi che non avremmo mai pensato di associare alla creatività.

Un mazzo tanto_Flowerista

Cosa ottieni:

  • Un pdf con 4 capitoli, ciascuno dedicato a un tema specifico: raccontare una storia, definire il proprio stile visivo, usare gli strumenti tecnici a disposizione, trovare spunti creativi.
  • Un accompagnamento via mail della durata 4 settimane. Sì, perché ho pensato che il corso tutto insieme avrebbe creato troppa confusione e ansia da prestazione. Ti invito invece ad affrontare i moduli un pò alla volta, con le mie mail motivazionali, e fare gli esercizi con il giusto ritmo.
  • Esercizi, esempi, suggerimenti, spiegazioni tecniche per stimolare la tua creatività e tradurla in parole e immagini.
  • 3 video tutorial per imparare a usare le App più importanti di photo editing, pianificazione feed e montaggio video

Cosa imparerai a fare:

  • Identificare la tua estetica
  • Scrivere con il tuo tono di voce e il tuo stile, che sono unici
  • Creare immagini belle, originali, in grado di far sognare, sfruttando le regole base della composizione fotografica
  • Usare le App giuste per editare foto e video
  • Ritrovare la vena creativa perduta

 

Cosa non imparerai a fare (perché non è questo lo scopo):

  • Non è un corso base di Instagram, quindi non spiego come si usano gli hashtag, come funziona l’algoritmo, come leggere gli Analytics, ecc… Ce ne sono già tantissimi disponibili in rete e non era mia intenzione creare un corso di tecnicismi, bensì potenziare al massimo la tua energia creativa e lavorare sui contenuti. Di fatto, anche se Instagram è importantissimo e lo citerò spesso all’interno di questo corso, non rappresenta l’unico mezzo a disposizione! E’ solo un mezzo come un altro, mentre lo Storytelling è un modo di comunicare, è diverso! Anzi, il mio suggerimento è proprio quello di non legarti troppo a un unico canale perché la sua sorte non dipende assolutamente da te. Tutti stiamo notando un cambio di passo negli algoritmi e nessuno può sapere a priori quali saranno le piattaforme del futuro.
  • Non è un corso di fotografia, quindi non insegno a usare la macchina fotografica in modalità manuale né a fare foto tecnicamente ineccepibili né a post-produrle. Sempre che si possa insegnare come si fanno “belle foto”, per quello ci saranno dei corsi dal vivo.

 

A chi si rivolge questo corso:

  • Piccoli business online
  • Creativi
  • Blogger
  • Makers
  • Chiunque ami Instagram e la fotografia creativa
  • Chiunque voglia mettere a fuoco il proprio talento creativo

 

Di quali strumenti hai bisogno:

  • Essenzialmente un cellulare che faccia buone foto
  • App gratuite che ti indicherò (alcune hanno determinate funzioni a pagamento, ma non sono obbligatorie)
  • Macchina fotografica professionale se sei particolarmente interessato alla fotografia (ti ricordo che per questo è in programma il corso dal vivo a Milano Foto e video per i social.

ACQUISTA SUBITO!