Concludiamo la carrellata delle tipologie di creatività in azione, iniziata nella puntata precedente: in questa ci concentriamo su quelle che hanno un approccio meno sperimentale – che caratterizzava le precedenti quattro – e più teorico. Gli innovatori sperimentali risolvono i problemi procedendo per tentativi ed errori, quelli teorici invece formulano una grande idea e si impegnano per tradurla in realtà. Tra questi, ci sono i nostri 4 tipi creativi: il visionario, l’intuitivo, il distruttore e l’oppositore. Li vediamo, come sempre, associati a moltissimi esempi.

Iscriviti alla Newsletter  per non perderti nemmeno un aggiornamento!