Il vintage floreale tra design e moda

E’ sotto gli occhi di tutti che il tema floreale, nelle tendenze moda dell’estate 2017, è uno dei protagonisti indiscussi: fiori sui vestiti, tra i capelli, sulle borse…

Per qualcuno potrebbe addirittura apparire scontato, ma le interpretazioni che hanno dato gli stilisti sono tutt’altro che banali. Dai giubbetti di jeans decorati con i fiori, ai lunghi e freschi abiti estivi con stampe floreali, ce n’è davvero per tutti i gusti.
Ma nel mio articolo di oggi voglio parlare di un altro tipo di shopping flower power, qualcosa che ha più a che fare con il design vero e proprio… per scoprire insieme che il fiore dal gusto vintage, quello che magari abbiamo visto ricamato sulla tappezzeria della nonna o disegnato sul servizio “buono” da the, se adeguatamente re-interpretato può avere un grande fascino.

Ecco allora alcune scoperte fatte in rete, che mi hanno particolarmente colpito sia da un punto di vista di stile che di filosofia: brand noti e meno noti accomunati da un riconoscibilissimo trait d’union, saper giocare con la trama del fiore!

CARTA DA PARATI DEGLI ANNI 70
Si chiama proprio così. E’ un brand tedesco che sconta qualche limite nella traduzione italiana del sito, ma ha indubbiamente uno stile retrò che ruba il cuore. Oltre ad altissimi livelli di qualità ed un’organizzazione meticolosa della logistica.
Un sito di e-commerce particolarmente ricco di colori e ispirazioni permette una vasta scelta per i vari ambienti della casa, includendo anche le istruzioni per il montaggio. Ma quello che veramente colpisce è l’infinita varietà e audacia delle combinazioni floreali.
www.cartadaparatideglianni70.com

 

 

ABOCA TAVOLE BOTANICHE
Sempre restando in tema di stampe che colorano e abbelliscono la casa, queste tavole botaniche selezionate e riprodotte da Aboca – azienda leader nella coltivazione e trasformazione di piante medicinali – hanno il sapore vintage dei colori pastello e la grazia di un segno che ancora oggi stupisce.
Nella collezione acquistabile online, vi sono tra le più belle immagini degli erbari a stampa della scuola botanica del Rinascimento.
http://www.abocashop.com/it/tavole-botaniche

 

 

RIFLE PAPER
Sfido chiunque a visitare questo sito e non innamorarsi di almeno un oggetto, di cui non si ha alcun bisogno, al punto tale da comprarlo in meno di 5 minuti, con la scusa di “fare un regalo”… candele, pochette, diari, calendari, matite, tessuti, custodie dei telefoni…e chi più ne ha più ne metta. Gli inglesi indubbiamente con i fiori ci sanno fare! Senza dimenticare un uso sapientissimo della grafica e della fotografia.
riflepaperco.com

 

 

LENORA SHOES
Spostandoci agli outfit, Lenora è un brand relativamente nuovo che ho conosciuto grazie a una foto postata sui social, e subito ho pensato “le voglio!”. A produrle sono una coppia di ex importatori di scarpe per il tango che a un certo punto della vita hanno deciso di offrire a tutte le donne che non vogliono rinunciare alla bellezza anche la comodità. La vera innovazione sta nell’aver abbinato fantasie colorate, anche eccentriche, a forme retrò, da ragazza bon ton degli anni ’50. Una sfida decisamente vinta!
www.lenora.shoes

 

CRUCIANI
Non esattamente una scoperta, ma piuttosto una ri-scoperta.
Dopo il boom dell’estate 2013, non so voi ma io mi ero un po’ distratta e di Cruciani non avevo più sentito parlare moltissimo. Il mood floreale di questo periodo deve sicuramente aver ispirato anche il produttore per eccellenza dei bracciali in pizzo macramè. Ecco quindi che la sapiente lavorazione secondo la tradizione artigianale dell’intreccio ad uncinetto, ha permesso di ottenere infinite combinazioni di motivi decorativi e colori, per una moda che non passa mai di moda.
www.braccialetticruciani.it

 

Summary
Article Name
Il vintage floreale tra design e moda
Description
Il fiore dal gusto vintage, quello che magari abbiamo visto ricamato sulla tappezzeria della nonna o disegnato sul servizio “buono” da the, se adeguatamente re-interpretato può avere un grande fascino.
Publisher Name
Flowerista

3 Commenti

  1. Pingback: Alle prese con forbici e fiori: un workshop estivo nello spazio incantato di Potafiori – Flowerista

I commenti sono chiusi.